searchiniz
Processori SGS


Società Generale Semiconduttori era una azienda italiana che operava nel settore della progettazione e costruzione di circuiti integrati, in particolare diodi e transistor per la produzione di calcolatori e apparecchi per telecomunicazioni.
Fu fondata nel 1957 dalla Olivetti e dalla Teletra in collaborazione con la Fairchild e nei primissimi anni ha contribuito allo sviluppo dei supercomputer Elea. La sede amministrativa era a Torino, mentre gli stabilimenti di produzione erano situati nella Zona Industriale di Catania, in seguito rinominata ETNA Valley.

Dal 1967 al 1970 SGS ha visto tra i propri dipendenti una tale Federico Faggin, che lavorò allo sviluppo di integrati con la tecnologia silicon gate, arrivando a produrre, presso la Fairchild dove stava facendo uno stage, il primo circuito integrato commerciale, il Fairchild 3708, un multiplexer analogico a 8 canali. In seguito Faggin andò a lavorare per la Intel realizzando il primo microprocessore della storia, l'Intel 4004.
Nel 1972, dopo l'uscita della Fairchild la SGS si fonde dapprima con ATES (Aquila Tubi Elettronici e Semiconduttori, che in seguito era diventata Azienda Tecnica ed Elettronica del Sud) prendendo il nome di SGS-Ates e successivamente con la francese Thomson, diventando SGS-Thomson; quando nel 1998 la Thomson ha venduto le proprie quote l'azienda diventa ST Microelectronics. Nel 1981 SGS-Ates ha acquisito la Mostek, utilizzandone il marchio fino al 1985.

La SGS è stata (e la ST Microelectronics lo è ora) il maggior produttore italiano di circuiti integrati e microprocessori, e durante la sua storia ha prodotto cpu della serie Z80 utilizzate prevalentemente sull'Olivetti M20, anche con il logo SGS-Ates.
Come ST Microelectronics ha prodotto anche cpu della serie 68000, passando per la 6809 e la 68008, e cpu della serie x86, come l'80486 e il 6x86.
Attualmente la multinazionale ST Microelectronics è uno dei maggiori produttori mondiali di circuiti integrati.

  • Non sono solito inserire collegamenti a pagine esterne, ma recentemente ho trovato un'ottimo articolo sulla storia di SGS sul sito ComputerHistory.it che merita sicuramente una visita.



  • Le mie cpu SGS




    searchfine





    searchfine