Guida di HTML Vacanze CPU Collection Siti web

Guida di HTML
Vacanze
CPU Collection
Siti web
Compilations
Brico
Facce da musica
De Gregori
Guestbook
Contact
Fantacalcio
Personale
CPU x costruttore
AMD
Commodore
Cypress
Cyrix
DEC
Fairchild Semiconductor
Harris
Hughes Aircraft
Intel
Intersil
MOS Technology
Motorola
NCR
NEC
NexGen
National Semiconductor
RCA
SGS
SGS-Ates
Siemens
Signetics
ST Microelectronics
Texas Instruments
Transmeta
UMC
Zilog
CPU x classe
CPU x anno
Galleria

La mia collezione
Trade/Want List
Storico news

Storia dei PC
I tipi di Package
Archivio
Glossario
Altri collezionisti

Mappa del sito
Grazie a ...
Processori NEC




La NEC Corporation è una società multinazionale giapponese, fondata nel 1898 come Nippon Electric Company, che attualmente fornisce servizi nell'Information Technology, servizi di rete e dispositivi elettronici.
I primi dispositivi NEC furono apparecchi e centralini telefonici, e dopo una prima esportazione nella vicina Cina ampliò il proprio mercato negli Stati Uniti.
Nel 1924 NEC si lanciò sul mercato delle comunicazioni radio, e l'anno successivo fondò Radio Tokio, tuttora operativa.
Durante la Seconda Guerra Mondiale le industre NEC passarono sotto il controllo del ministero della guerra, che produsse dispositivi elettrici per navi ed aerei.
Le prime ricerche sul transistor risalgono al 1950, e nel 1959 NEC riuscì a produrre il primo computer interamente a transistor.

Nei primi anni 70 la NEC aprì diversi impianti negli Stati Uniti, con sede principale a Dallas e nel 1978 iniziò la produzione di dispositivi a semiconduttore.
Nel 1977 l'agenzia spaziale giapponese lanciò il satellite metereologico geostazionario Himawari, prodotto dalla NEC.
Nel 1980 NEC creò il primo convertitore analogico-digitale per segnali audio, il µPD7710, e l'anno successivo iniziò la produzione di cpu per personal computer e workstation; il primo processore prodotto fu l'8080, su licenza Intel, e nel giro di poco tempo arrivarono i successivi 8085, 8086, 8088 e 80286.
Nel 1982 NEC introdusse la sua prima serie di computer basata su processori a 16 bit e mise sul mercato la serie V di processori per workstation.
Nel 1989 NEC iniziò la produzione di televisori e videoregistratori negli stabilimenti aperti in Gran Bretagna e l'anno successivo produsse una console per videogiochi, la PC-Engine, che però non ebbe molto successo.

Nel 1991 furono scoperti i nanotubi di carbonio, mediante i quali è possibile realizzare materiali molto robusti alla trazione, e nel 2002 fu creato il supercomputer più veloce al mondo, l'Earth Simulator, che rimase tale fino al 2004.
Negli anni 90 la NEC entrò anche nel mercato della telefonia portatile, acquisendo una larga fetta del mercato dei telefoni cellulari.

Attualmente NEC ha stretto un accordo con la Nissan per la produzione di batterie agli ioni di litio per automobili ad alimentazione ibrida.


in Galleria:

        NEC 8080 AF
        NEC 8080 AF tondo
        NEC D 8085 A
        Nec D8085AHC

        NEC D 8088 D

        NEC V20
        NEC V25
        NEC V30
        NEC V40
        NEC V50
        NEC V60

        NEC VR3000 -33
        NEC VR4000 -50
        NEC VR4305
        NEC VR10000

        NEC Z80 D70008 AC-6
        NEC Z80 D780 C-2

        Nec VR12000